Eternauti | La vita che non c'era | Take Away Sounds

Submit to FacebookSubmit to Twitter

"Scale. Prima giù, poi su. Ascensore.
Stretti. Balconcini. Reti di sicurezza. Terrazzo.
Pausa... suonare controluce al tramonto del 27 luglio."

 

 

[item title="Biografia"]

Gli Eternauti (ma non si chiamavano ancora così) si incontrano a Bari, per la prima volta, nel Gennaio 2008. Dario Bissanti (già voce e chitarra della Questione Naif) contatta telefonicamente, in una rigida sera d’inverno, Giuseppe Carucci (basso), alla ricerca di un gruppo.
Comincia l’avventura in trio con altri batteristi fino a quando non viene contattato Antonio Attolini (ex Wjxky). In poco più di un anno, dopo pause e tentativi di darsi all’ippica e all’elettronica in duo (Dario/Giuseppe), il gruppo acquisisce finalmente un’identità, oltre che una costanza necessaria al processo creativo. 

Trasferitisi nella Green Room, la sala prove ricavata nella cantina di casa Bissanti, gli Eternauti decidono di condividere sul web le registrazioni caserecce, registrate in mono e, obbligatoriamente, in low-fi. 
I pezzi scritti da Dario e arrangiati dagli Eternauti attingono da esperienze musicali e da ascolti eterogenei: da Franco Battiato ai Nirvana, da Max Gazzè ai King Crimson, dai Marlene Kuntz ai Bluvertigo, e tanti, molti altri.

Il 23 luglio 2010, durante il Bucobum Festival, presentano la loro prima demo "La majorité c'est vous" (contenente 2 brani, Il metodo e Carro Armato) in formato CD con i relativi remix.

[/item]

[item title="Contatti"]

Formazione

Dario Bissanti - Voce e chitarra
Antonio Attolini - Batteria
Giuseppe "Decay" Carucci - Basso

 

X info

http://www.myspace.com/eternautimusic
ETERNAUTI (Facebook Page)

[/item]